Direkt zum Inhalt

Subnavigation:

Inhalt:

Tracciato

Rispetto a un tracciato rettilineo tra Airolo e Göschenen, la galleria stradale del San Gottardo descrive un ampio arco verso ovest. I motivi sono i seguenti:

vista d'insieme
vista d'insieme

Siccome per la ventilazione della galleria era necessario creare dei pozzi di ventilazione, dal punto di vista economico si è preferito avvicinare l’asse della galleria al solco del fiume Gotthardreuss spostandolo verso ovest. Conveniva infatti realizzare una galleria leggermente più lunga e ridurre in compenso la lunghezza dei pozzi di ventilazione, che in tal modo risultano accessibili dalla strada del Passo. Inoltre si è potuto appurare, tramite sondaggi geognostici e misure sismiche, che il substrato roccioso sottostante il fondovalle di Andermatt descrive un profondo bacino che si spinge quasi fino al livello della galleria ferroviaria esistente.

Lo spostamento dell’asse della galleria verso ovest ha consentito anche di passare con sicurezza al di sotto del limite inferiore della conca di Orsera, che risale in direzione di Hospental, incontrando in tal modo durante l’avanzamento degli scavi rocce dalle caratteristiche migliori lungo il tracciato. Per di più l’inflessione verso ovest determina curvature poco accentuate che, insieme a due cambiamenti di pendenza, contribuiscono ad attenuare piacevolmente la monotonia del lungo percorso in galleria.

profilo longitudinale
profilo longitudinale

Il profilo longitudinale della copertura rocciosa non è simmetrico. Il passo del San Gottardo, con la copertura maggiore, si trova nella parte meridionale. A nord la copertura rocciosa è invece minore per un lungo tratto tra Göschenen e Hospental. Per questo motivo la distanza tra i pozzi di ventilazione non risulta uniforme.

Zum Seitenanfang, TOP