Direkt zum Inhalt

Inhalt:

Attraversare il San Gottardo in sicurezza

L'autostrada A2 che collega Basilea a Chiasso dispone di quattro corsie con i sensi di circolazione separati. La galleria autostradale del San Gottardo ne è parte integrante, pur essendo una galleria a traffico bidirezionale con sole due corsie.

  • Portal Göschenen
  • Portal Airolo

Gli impianti di sicurezza garantiscono, nei limiti del possibile, il flusso del traffico e permettono il pronto intervento del personale di soccorso.

Il vano traffico e le nicchie di sosta sono costantemente sorvegliati tramite telecamere. Utilizzando le frequenze radiofoniche segnalate in galleria, è possibile seguire i programmi OUC delle radio DRS 1, Rete Uno e Radio Central. Anche le notizie sul traffico possono essere ascoltate in qualsiasi momento con la propria autoradio. In caso di emergenza i programmi radio verranno interrotti dalla polizia e, direttamente dalla sala di comando, saranno trasmesse importanti comunicazioni per i conducenti in transito.

Gli impianti di sicurezza

  • L'illuminazione permanente del vano traffico della galleria stradale del San Gottardo viene assicurata mediante un impianto di corpi illuminanti allestiti su due file continue.
  • La galleria rimane illuminata anche in caso di interruzione dell’energia elettrica: una lampada su dieci è alimentata dalla rete elettrica d'emergenza.
  • In caso d’incendio si accendono automaticamente apposite lampade di emergenza installate ogni 40 m ad una altezza di 80 cm.
  • In situazioni d'emergenza è permesso arrestare i veicoli nelle nicchie di sosta: sul lato est (per chi è diretto in direzione nord) si trovano ogni 1,5 km, mentre sul lato ovest (per chi è diretto in direzione sud) distano tra loro 750 m.
  • In una situazione di emergenza è possibile contattare direttamente la sala di comando tramite gli armadi d’allarme SOS. Premendo l'apposito pulsante d'allarme si attiva immediatamente la comunicazione e una segnalazione alle sale di comando situate ai due portali della galleria.
  • In ogni armadio d’allarme SOS sono a disposizione due estintori portatili. Quando un estintore viene prelevato dalla sua sede si attiva automaticamente un allarme. La relativa tratta della galleria viene visualizzata automaticamente dalle telecamere mostrando in tempo reale la situazione sui monitor della sala di comando.
  • La galleria è predisposta, ogni 250 m, di rifugi di sicurezza che dispongono di una ventilazione separata e collegano la galleria principale al cunicolo di sicurezza. In situazioni d'emergenza coloro che transitano in galleria possono mettersi in sicurezza all’interno dei rifugi.
  • L'evacuazione dei rifugi avviene attraverso il cunicolo di sicurezza oppure, appena la situazione si è nuovamente normalizzata, attraverso il vano traffico.

Zum Seitenanfang, TOP